09 Set

Chi deve fare il certificato medico?

certificato medico

Come ogni anno, la richiesta di certificato medico per le iscrizioni alle attività di palestre e piscine, risulta poco chiara…

Allo scopo di aiutare i nostri clienti a comprendere meglio l’argomento, riportiamo di seguito un articolo apparso sul Corriere della Sera:

Ecco chi deve fare il certificato medico:
In particolare le nuove Linee guida danno indicazioni su quali sono le attività sportive non agonistiche, quindi soggette ad obbligo di certificazione; definiscono quali sono i medici che possono rilasciare le certificazioni, nel rispetto delle indicazioni fornite dalla legge; ricordano che i controlli sanitari devono essere annuali e, conseguentemente, che il certificato medico ha validità annuale; indicano gli esami clinici e gli accertamenti da effettuare e danno anche specifiche indicazioni sulla conservazione della copia dei referti.

Nel dettaglio ecco le uniche categorie che devono fare il certificato:

1- gli alunni che svolgono attività fisico-sportive parascolastiche, organizzate cioè dalle scuole al di fuori dall’orario di lezione
2 – coloro che fanno sport presso società affiliate alle Federazioni sportive nazionali e al Coni (ma che non siano considerati atleti agonisti)
3- chi partecipa ai Giochi sportivi studenteschi nelle fasi precedenti a quella nazionale

Ulteriore confusione deriva da chi organizza i corsi. Sulla piscina, ad esempio, se il corso di nuoto è organizzato dalla struttura il certificato non serve. Se però è organizzato da società affiliate alle Federazioni sportive nazionali e al Coni (anche se non sono attività agonistiche), il certificato è legittimamente richiesto.
E conta anche l’età agonistica che cambia di sport in sport. Per esempio nel rugby l’età agonistica parte dai 12 anni. Se un bambino di 11 anni vuole seguire un corso di minirugby con la Federazione deve portare il certificato.

 

29 Mag

Fatturazione elettronica alla Pubblica Amministrazione

Poolgest è pronto per la fatturazione elettronica rivolta alla PA, prodotta in formato XML.Fatturazione elettronica in formato xml

Gli Enti della Pubblica Amministrazione obbligati a ricevere tale formato di fattura:

  • dal 6 giugno sono la Presidenza del Consiglio, i Ministeri, gli Enti Nazionali di Previdenza ed Assistenza Sociale, le Agenzie Fiscali, l’Avvocatura dello Stato e tutti gli Istituti di Istruzione Statale di ogni ordine e grado.
  • dal 31/03/2015 per tutti gli altri enti pubblici non elencati in precedenza (es. Regioni, Province, Comuni, Comunità Montane, Unione di Comuni, ASL, Camere di commercio, ecc.).

La funzione di fatturazione elettronica è disponibile con la rel. 1.3.6.0, come al solito scaricabile in automatico da ogni postazione di Poolgest.

Per coloro che ne necessitassero, sarà previsto un apposito piano di formazione da concordare.

12 Mag

Selfie il totem per piscine e palestre integrato con Poolgest

Selfie è il totem per piscine e palestre multifunzionale collegato a Poolgest. Tramite la semplice interfaccia touch screen il cliente potrà in completa autonomia eseguire le seguenti operazioni:

  • acquistare biglietti
  • rinnovare abbonamenti e corsi
  • effettuare prenotazioni
  • pagare (in contanti e in alternativa con POS – Bancomat e Carte di Credito NFC)
  • riconoscere i clienti per mezzo del badge
  • dare info sulle attività
  • dare info specifica al cliente (ingressi residui, attività sottoscritte, prenotazioni….)

Ideale per gli orari non presidiati per poter accedere, dopo l’acquisto, ai varchi automatici grazie alla completa integrazione con l’applicazione Poolgest.

Il video tutorial mostra il funzionamento del totem.

08 Mag

Ricordati dei Centri Estivi

Iscrizioni a cicli per centri estivi in piscinaSi apre la stagione estiva e la gestione dei centri estivi ritorna a farsi presente. Questo breve articolo si prefigge di ricordare che Poolgest consente la gestione di queste particolari attività già nel modulo base e sin dalle prime release del nostro gestionale per piscine.
Ricordiamo come funziona:

  • Creazione delle singole attività a ciclo
  • Pianificazione singole attività
  • Iscrizione tramite la funzione “iscrizione a cicli” dove si selezionano le varie combinazioni (es.: mattino+trasporto, mattino+pranzo+corso inglese…..)

La funzione rende rapida l’iscrizione  e aggiorna in automatico il planner partecipanti ad ogni singola attività.

 

25 Ott

Poolpad app per gestire la vasca su tablet

PoolPad, app gestione piscina per tablet e smartphone

Il modulo PoolPad è un’app per piscine e palestre sincronizzata al gestionale Poolgest che permette di svolgere l’attività di coordinamento dei clienti,  direttamente sul piano vasca o spazio riservato alle attività, senza vincoli di mobilità attraverso iphone, ipad, tablet, smart phone.

La prossimità agli spazi utilizzati dai clienti rende più rapida ed efficace l’attività di coordinamento consentendo, attraverso il modulo PoolPad di :

  • Organizzare i clienti all’interno dei gruppi di diverso livello
  • Rilevare le presenze o effettuare appelli dei clienti
  • Assegnare eventuali brevetti
  • Accedere alle anagrafiche degli iscritti

Continua »

30 Set

Aggiornamento aliquota IVA al 22 %

Da domani, martedì 1 ottobre 2013, entra in vigore la nuova aliquota per l’IVA ordinaria che passa dal 21% al 22%.Nuova aliquota IVA al 22 %

Per aggiornare automaticamente tutte le aliquote su PoolGEST è sufficiente seguire i seguenti passi:

  1. aggiornare il programma alla versione 1.3.4.8
  2. entrare nel menù Utilità -> Aggiorna Aliquota IVA al 22 %
  1. confermare l’operazione

Continua »

© 2007-2016 Siteland - tutti i diritti riservati

Sviluppato da Siteland by Siteland