27 Dic

Verifica del Green pass rafforzato

Tramite il DPCM del 12 Ottobre è stata introdotta la possibilità di utilizzare la libreria SDK pubblicata dal Ministero della Salute per effettuare la verifica del Green pass, questo passo ci ha permesso di integrare questa ormai fondamentale operazione di controllo direttamente in PoolGEST.

PoolGEST utilizza un lettore da banco professionale per la lettura del GreenPass

A differenza di altre soluzioni presenti sul mercato anche antecedentemente alla pubblicazione del decreto, la nostra soluzione effettua la validazione del Green pass in modo del tutto analogo all’applicazione VerificaC19, ovvero lo strumento di controllo primario individuato dalla normativa. La verifica avviene quindi senza esporre i dati degli utenti al pericolo di software non trasparenti che nel migliore dei casi si limitano ad effettuare una decodifica del QR code per verificarne la data di scadenza, ma che non possono, ad esempio, ricevere regolarmente la lista dei certificati invalidati o contraffatti.

Il nostro impegno nel continuare ad offrire una soluzione sicura e (cosa purtroppo non scontata) conforme alla legge prosegue. Viste le recenti restrizioni che rendono necessario l’uso del Green pass rafforzato per l’attività motoria al coperto (quindi con l’inclusione di palestre e piscine) abbiamo rilasciato un aggiornamento per permettere con una semplice spunta nelle impostazioni di decidere che tipo di controllo effettuare (normale o rafforzato). Per coloro che già utilizzano la nostra soluzione è sufficiente aggiornare PoolGEST all’ultima versione ed il 10 Gennaio, data di entrata in vigore delle nuove restrizioni, abilitare il controllo del Green pass rafforzato.

SpiegazioniStai visualizzando i post del blog PoolGest per il giorno lunedì, 27 Dicembre 2021.

© 2007-2022 Siteland - tutti i diritti riservati

Sviluppato da Siteland by Siteland